IL NATALE CON GLI AIUTI INTERNAZIONALI

Un paio di foto per non dimenticarci che anche a Cormons, nel 1956, si poteva fare il pranzo di Natale grazie agli aiuti provenienti dall’Amministrazione per gli Aiuti Internazionali (AAI), amministrazione statale guidata da Lodovico Montini (deputato e senatore DC nonché fratello di Papa Paolo VI). La AAI si occupava, nell’immediato dopoguerra, dell’esecuzione di programmi di assistenza e riabilitazione previsti dai trattati internazionali; i servizi erano organizzati a Roma, sede centrale, e a livello periferico in ogni capoluogo di provincia, dove erano istituiti gli Upaai, ossia gli Uffici provinciali dell’Aai. L’Ente venne soppresso con il decreto del presidente della repubblica 24 luglio 1977, n. 617.

Le due foto sono state scattate all’interno di una scuola cormonese, e sul retro recano il timbro del Patronato Scolastico Cormons e la scritta “Pranzo Natalizio 4-1-1956

Una risposta a “IL NATALE CON GLI AIUTI INTERNAZIONALI”

  1. Quello che mi ricordo no! il pranzo
    Natalizio ma il pacco dono della.befana. Veniva dato a scuola
    Il 6 gennaio dal sindaco se non sbaglio ai più bisognosi. Nell pacco trovavi della stoffa per qualche abito dei calzini
    Frutta secca e frutta, mandolato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *